Come far funzionare l’attività del centro estetico dopo l’estate?

 

L’estate sta finendo, cantavano i Righeira, ma l’anno non se ne va.

Il centro estetico dopo l’estate ha ancora quattro mesi da poter sfruttare a pieno. È vero, i turisti sono ripartiti, ma ci sono i clienti di sempre di cui prendersi cura e quelli nuovi da raggiungere e fidelizzare.

 

Esistono dei modi easy-way per ottenere questi obiettivi?

Con un po’ di impegno e molta strategia, in breve tempo è possibile fissare e finanche aumentare il proprio target per una crescita del centro estetico e della professionalità delle operatrici che vi lavorano. 

Il miglioramento del profitto è sicuramente dato dalla competitività dei dispositivi che il centro estetico ha a disposizione: tanto più i macchinari e le tecnologie sono aggiornati e moderni, tanto più il loro rendimento sarà elevato e la clientela soddisfatta. 

 

Il gestionale che aiuta il centro estetico

Con l’aiuto del gestionale si può fare un confronto (possibilmente mensile) tra l’anno attuale e quello precedente per notare eventuali guadagni o perdite e capire con esattezza da dove sono pervenute. 

Cosa si può studiare del proprio centro estetico con il gestionale:

  • – la spesa media del cliente
  • – la frequenza con cui un determinato cliente viene al centro
  • – i servizi più venduti
  • – i servizi meno venduti
  • quanto fattura un determinato servizio/tecnologia con l’operatore che lo svolge

La comunicazione marketing all’interno del centro estetico 

Queste analisi servono per avere una panoramica dell’andamento degli incassi dell’istituto. Su questi risultati si può impostare la comunicazione marketing e decidere su quale servizio puntare di più a seconda del periodo dell’anno. 

Quali iniziative possono essere prese per ottimizzare il lavoro ed ottenere così maggiore resa?

 

Di seguito alcuni punti da cui prendere…spunto!

 

  • – Oltre al gestionale d’azienda, potrebbe essere un’ottima idea munirsi di un’agenda comune interna agli operatori per organizzare gli appuntamenti conseguentemente a turni e assenze;
  • – Quante volte è capitato che il cliente dimenticasse di aver già fissato un appuntamento, magari un paio di settimane prima? Inviare dei reminder è risultato essere un eccellente mezzo per diminuire o addirittura eliminare le dimenticanze;
  • – Pianificare e studiare iniziative di marketing per fidelizzare il cliente. Whatsapp è un potentissimo strumento con cui creare e inoltrare lanci di nuovi trattamenti, promozioni e coupon, eventi (offerte per il giorno del compleanno), inviti a provare trattamenti gratuiti, informazioni di servizio o anche più semplicemente i reminder di cui abbiamo parlato qualche riga fa. 

 

Visibilità online del centro estetico 

Il 2022, ancor più dell’anno scorso, segna un punto nel mondo dei social, specialmente di Facebook (ad oggi Meta). L’utente ricerca dei contenuti reali, per cui è sconsigliato procedere con immagini falsamente perfette o asettiche come abbiamo fatto fino a poco tempo fa.

 

 

Instagram ha preso sempre più piede. Con reel, immagini dalle caption dettagliate e informative, pochi hashtag giusti, si possono raggiungere più persone e aumentare (con fantasia e voglia di creare contenuti!) i follower dell’account. L’obiettivo è invogliare talmente tanto i visitatori della tua pagina (nella tua zona) fino a farli diventare clienti a tutti gli effetti.

Quindi penna e calamaio (o mouse) alla mano e tanto spirito di strategia. L’attività imprenditoriale non è mai cosa semplice, ma con gli strumenti giusti si possono raggiungere risultati notevoli!