Spesso si parla di trattamento anticellulite, ma quando è davvero necessario?

 

Cos’è la cellulite ormai lo sappiamo molto bene. La formazione di tessuto adiposo subito al di sotto della cute è spesso il risultato di squilibri ormonali o di alterazioni nel sistema linfatico e venoso. Quindi, prima di entrare in agitazione e cercare in lungo e in largo soluzioni affrettate, sarà bene prenotare una visita specialistica per controllare che le funzioni del nostro corpo siano perfettamente regolari e per capire qual è il trattamento anticellulite più adatto alle nostre esigenze. 

 

 

La combo

I fattori fisiologici di cui sopra, sono spesso incentivati e coadiuvati da uno stile di vita sedentario e da un’alimentazione povera di fibre, acqua e potassio che aiutano a drenare i liquidi. Il trattamento anticellulite inizia quindi direttamente dal tempo speso al reparto frutta e verdura del supermercato e da un’attenzione particolare alle nostre abitudini quotidiane. “Prevenire è meglio che curare”, ci viene detto dalla notte dei tempi, ed è una verità assoluta per quanto possa risultare scontata e banale.

 

 

Ma quando è realmente necessario il trattamento anticellulite?

È bene essere consapevoli che esistono diversi stadi degli inestetismi e di conseguenza anche trattamenti anticellulite ad hoc.

Per capire con esattezza che tipo di cellulite abbiamo, non è sufficiente – anche se sarebbe molto più semplice –  mettersi davanti allo specchio e dare qualche strizzata alle cosce o all’addome: un professionista del settore estetico è il tramite obbligatorio per avere un’anamnesi corretta.

 

 

Prevenire

Quello del ristagno dei liquidi è una prima spia, nonché la forma più comune, di quella che nel tempo potrebbe diventare cellulite. Sicuramente il consumo abbondante di acqua, frutta e verdura rimane un must per favorire il ricambio e la diuresi. Tuttavia, è fondamentale prendere subito provvedimenti con un trattamento anticellulite mirato che vada a stimolare il drenaggio del corpo.

L’obiettivo è eliminare le tossine per favorire non solo la riduzione dell’inestetismo, ma anche un benessere generale e il perfetto funzionamento di tutti gli organi.

 

 

Curare

Quando da semplice inestetismo si passa ad una vera e propria patologia, siamo di fronte all’infiammazione profonda e all’indurimento dei tessuti, la cosiddetta cellulite fibrosa. E’ consigliabile agire in maniera mirata, andando a stimolare sia il sistema linfatico che vascolare. Per questo è necessario scegliere un  trattamento anticellulite che non si limiti ad agire solo sullo strato superficiale del derma, ma lavori in profondità nei tessuti.

 

 

Parola d’ordine: Costanza 

La costanza sarà l’asso nella manica; non mollare al primo trattamento anticellulite…i risultati ci saranno con un poco di pazienza!

Rapidità ed efficacia
Il dispositivo Endosphères non solo ti permette di vedere gli effetti positivi già dalle prime sedute, ma soprattutto è l’unico trattamento non invasivo che grazie a cinque azioni sinergiche permette di agire contemporaneamente dal derma sino al muscolo, tutto in un unico trattamento.

Consulta il tuo centro estetico di fiducia per richiedere una consulenza. Oppure cerca il Centro Endosphères più vicino.